Indagini

Perquisizioni a Castel di Sangro nell'inchiesta su una gara Asl

Indagata il funzionario del settore acquisizione beni e servizi della Asl dell'Aquila Michela D'Amico che è anche assessore al bilancio del comune sangrino

Perquisizioni a Castel di Sangro nell'inchiesta su una gara Asl
Tgr Abruzzo
Inchiesta su una gara Asl

I carabinieri  hanno effettuato una perquisizione a Castel di Sangro nell'abitazione di Michela D'Amico, funzionario del settore acquisizione beni e servizi della Asl dell'Aquila. La donna è anche assessore al bilancio del comune sangrino. Sigilli sono stati apposti all'ufficio della D'Amico nella sede Asl. 
Il funzionario pubblico è indagato nell'ambito di una inchiesta della Procura della Repubblica dell'Aquila su cui c'è il più stretto riserbo. Secondo quanto riferisce l'agenzia Ansa, le indagini si riferirebbero ad una procedura di gara nella quale Michela Dì'Amico avrebbe il ruolo di responsabile unico del procedimento.