L'inchiesta

Agguato sulla strada parco, verso l'incidente probatorio

L'accertamento irripetibile si svolgerà il 24 Novembre. Autorizzato il prelievo del Dna dei tre sospettati

Agguato sulla strada parco, verso l'incidente probatorio
Tgr Abruzzo
Il bar della strada parco teatro dell'agguato

L'agguato sulla Strada Parco. Il 24 Novembre si svolgerà l'incidente probatorio chiesto dal difensore di Cosimo Nobile, uno dei tre indagati per l'omicidio di Walter Albi e il ferimento di Luca Cavallito, avvenuto lo scorso 1 agosto a Pescara. Il gip Giovanni De Rensis ha autorizzato il prelievo del Dna dei tre sospettati, due dei quali (Renato Mancini e Fabio Iervese) si trovano già in carcere per una rapina compiuta l'11 luglio al centro agroalimentare di Villanova di Cepagatti. In quel colpo, secondo gli inquirenti, fu sottratta a una guardia giurata la pistola poi usata nell'agguato. Il Dna dei tre indagati sarà comparato con quello trovato su alcuni reperti sequestrati dagli investigatori: i resti di una pistola, un casco, un cellulare, scarpe sportive e un caricatore con 5 colpi che la squadra mobile ha recuperato un mese dopo la sparatoria tra le sterpaglie in zona San Donato.