La protesta dei Vigili del Fuoco

I rappresentanti sindacali del dei Vigili del Fuoco denunciano la grave carenza di organico nel comando di Chieti a danno di sicurezza e prevenzione

La protesta dei Vigili del Fuoco
Tgr Abruzzo
Vigili del fuoco di Chieti

 La decisione sui recenti trasferimenti di ispettori, disposta dal dipartimento dei Vigili del fuoco 'senza una data certa', non include il Comando dei Vigili del fuoco di Chieti dove da anni si registra una grave carenza di personale logistico gestionale. "Mancano complessivamente 8 unità in organico tra il personale logistico gestionale del  comando di Chieti". Lo hanno denunciato i segretari Uilpa Abruzzo, Donato D'Arcangelo, Uilpa vigili del fuoco Abruzzo, Marco D'Andrea e Uilpa VVF Chieti, Roberto Turacchio. I tre segretari hanno inviato una lettera al capo
dipartimento Laura Lega, al capo del Corpo dei Vigili del fuoco, Guido Parisi, e
al prefetto di Chieti, Armando Forgione sottolineando, in particolar modo, che
mancano 3 unità mancanti tra gli ispettori logistico gestionale necessari al
capoluogo di provincia. "Questa grave carenza di personale purtroppo si riflette
negativamente sulle attività dei vigili del fuoco - hanno aggiunto i
sindacalisti - Carenza che si riflette sulla prevenzione incendi e crea
difficoltà nei servizi collegati al soccorso tecnico urgente, peggiora la
situazione anche per quel che riguarda il lavoro e la liquidazione dei compensi
accessori al personale - hanno concluso - Speriamo che questa grave carenza non
sia sfuggita a nessuno e che siano noti a tutti i riflessi negativi che si
creano".