Locali notturni: la Polizia sospende tre attività

Blitz degli agenti della Mobile sul territorio provinciale per verificare casi di lavoro illecito e sfruttamento degli immigrati

Locali notturni: la Polizia sospende tre attività
Tgr Abruzzo
Operazioni della polizia

 Squadra Mobile in azione, nel chietino, per il controllo di quattro locali notturni e una struttura ricettiva  nell'ambito di servizi coordinati  per rilevare e contrastare il fenomeno del lavoro illecito e dello sfruttamento degli immigrati, con particolare riguardo allo sfruttamento sessuale, alla frode previdenziale, all'accattonaggio forzato e ad altre forme di lavoro illegale. Elevate sanzioni amministrative per complessivi 18.300 euro, essendo stato riscontrato l'impiego di personale non in regola con le norme in materia di lavoro, mentre per tre delle attività controllate è stata disposta le sospensione temporanea. Complessivamente sono state identificate 73 persone fra lavoratori e clienti. Ai controlli  hanno partecipato il personale dell'ufficio immigrazione, della divisione di polizia amministrativa, dei Commissariati di Lanciano e Vasto e dell'Ispettorato del lavoro di Chieti.