Nuova aggressione in carcere ai danni di un agente

L'episodio è accaduto nel carcere di Castrogno. La situazione è al limite del collasso, denunciano i sindacati

Nuova aggressione in carcere ai danni di un agente
Tgr Abruzzo
Il carcere di Castrogno

Ancora un'aggressione, in carcere, a Teramo. Un detenuto ha malmenato e quasi strozzato un assistente di polizia penitenziaria. 

L'episodio è avvenuto nella sezione protetti dove si trovano i detenuti responsabili di crimini sessuali. 

 denunciare l'accaduto è Francesco Pinnelli segretario della Uil Polizia Penitenziaria di Teramo che chiede di consentire agli agenti nelle carceri l'utilizzo dei taeser, le pistole elettriche. 

Secondo il sindacato, l'aggressione è scattata quando il detenuto si è visto negare una telefonata alla quale, in realtà, non avrebbe avuto diritto.