Operazione "due denari" delle fiamme gialle

Sequestrati dalla Guardia di finanza di Teramo beni per oltre due milioni di euro a un commercialista già indagato insieme al figlio nell'operazione denominata 'Due di Denari'.

Operazione "due denari" delle fiamme gialle
Tgr Abruzzo
Guardia di Finanza

Sequestrati dalla Guardia di finanza di Teramo beni per oltre due milioni di euro a un commercialista già indagato insieme al figlio nell'operazione denominata 'Due di Denari'. E' accusato di avere sottratto ingenti capitali nell'ambito delle procedure fallimentari che gli erano state affidate. Sottoposti a vincolo cautelativo 9 conti correnti, una cassetta di sicurezza e 8 immobili di prestigio siti a Roseto degli Abruzzi.