BIlancio in aula senza parere della commissione

Bilancio e Finanziaria andranno senza il parere della Commissione bilancio nella seduta del consiglio regionale

BIlancio in aula senza parere della commissione
Regione Abruzzo
Il governatore dell'Abruzzo Marco Marsilio

Bilancio e Finanziaria andranno senza il parere della Commissione bilancio nella seduta del consiglio regionale: i lavori della commissione in una aula
praticamente deserta, si sono chiusi per mancanza del numero legale, la cui verifica è stata chiesta dal consigliere regionale del M5S Domenico Pettinari, a causa dell'assenza dei consiglieri della maggioranza di centrodestra. In sostanza, l'organismo non ha votato i due documenti contabili dopo che per tutta la giornata praticamente non si è esaminato nessun passaggio. All'epilogo si è giunti anche per il contingentamento dei tempi fissato per le 22 dalla Conferenza dei capigruppo che per
i ritardi accumulati negli ultimi giorni ha dovuto cambiare per tre volte il cronoprogramma della sessione di bilancio. Il voto sarebbe stato impossibile anche perché le opposizioni di centrosinistra e del M5S avrebbero presentato migliaia di emendamenti ostruzionistici. Dopo giorni di polemiche tra centrodestra ed opposizioni e
dopo che la sessione si è aperta visto che solo ieri sera è arrivato il parere dei revisori dei conti senza il quale non sarebbe stato possibile l'esame delle due leggi: i lavori,
cominceranno alle 10  di mattina e dovranno concludersi entro la mezzanotte, secondo quando stabilito dalla Conferenza dei capigruppo.