Donna uccisa a Miglianico. Il marito dai Carabinieri

A Miglianico in provincia di Chieti è stata uccisa una donna di 41 anni. Il corpo era in casa. Il marito si è costituito ai carabinieri. Una pistola l'arma del delitto

Donna uccisa a Miglianico. Il marito dai Carabinieri
tgr
femminicidio miglianico

L'ennesima lite familiare sfociata in tragedia, ancora una donna uccisa dall'uomo che avrebbe dovuto amarla e proteggerla. Un colpo di pistola in pieno volto ha per sempre posto fine alla vita ad una 41enne di Chieti, impiegata presso un istituto di credito. Il suo corpo è stato trovato nello stanzino di casa. A spararle sembra sia stato il marito. E' stato lui stesso, sotto choch, a costituirsi ai Carabinieri. L'arma sembra fosse detenuta illegalmente. La tragedia a Miglianico, non lontano dal centro cittadino.