Si muove il Genio Civile

Monteodorisio, primi fondi per la frana

Dopo l'appello a far presto del sindaco, Catia Di Fabio, accordati 120 mila euro. Il movimento franoso tenuto sotto costante osservazione

Monteodorisio, primi fondi per la frana
TGR Abruzzo
Il sindaco di Monteodorisio

Per far fronte alla frana di Monteodorisio, il Genio Civile ha stanziato un primo contributo di 120 mila euro. Lo fa sapere il sindaco, Catia Di Fabio. il movimento franoso si è verificato alla metà di novembre scorso: nottetempo non meno di 150 metri cubi di terreno si erano staccati dal fianco occidentale dell'abitato, travolgendo alberi e parte di un orto sottostante. Risparmiati per miracolo una villetta ai piedi della frana e, a monte, alcuni fabbricati. Al momento non si registrano nuovi movimenti del terreno, costantemente monitorato, ma rimane osservata speciale anche la sottostante Via Molino cene, a pochi metri dalla frana: strada molto trafficata perché collega Vasto e Monteodorisio alla zona industriale di Gissi. L'Abruzzo, come confermato dalle statistiche, è una delle regioni italiane più martoriate da frane e dissesto idrogeologico.