Rapina a mano armata

Ha fatto irruzione con un coltello in mano in un negozio di via San Donato e, minacciando la commessa, si è portato via i soldi contenuti nella cassa, fuggendo poi a piedi

Rapina a mano armata
Tgr Abruzzo
Operazione della polizia

 Ha fatto irruzione con un coltello in mano in un negozio di via San Donato e, minacciando la commessa, si è portato via i soldi contenuti nella cassa, fuggendo poi a piedi. Immediato l'intervento della polizia che, con le indicazioni del direttore del negozio - che ha inseguito il rapinatore - nel giro di pochissimi minuti, ha scoperto l'abitazione in cui si è rifugiato il rapinatore. Gli agenti hanno fatto irruzione nell'appartamento. Il rapinatore e stato arrestato e nel corso delle perquisizioni sono stati ritrovati gli abiti indossati dal malvivente durante il colpo e la somma di denaro rubata. "Le modalità della rapina ricalcano perfettamente quelle di un'altra rapina consumata nella stessa zona pochissimi giorni fa a danno del  punto vendita Eurospin di via Aldo Moro - hanno spiegato gli inquirenti - Anche in quella occasione, il rapinatore ha minacciato con un coltello una cassiera, ha preso i soldi dalla cassa ed è fuggito a piedi". Per queste ragioni, l'uomo arrestato per rapina aggravata e che ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, è fortemente indiziato di essere l'autore di entrambe le rapine.