Mafia

Il padrino delle stragi nel carcere dell'Aquila

Matteo Messina Denaro è detenuto nella casa circondariale delle Costarelle. E' arrivato nell'aeroporto di Pescara con un volo militare nella tarda serata di ieri

Il padrino delle stragi nel carcere dell'Aquila
TGR Abruzzo
Matteo Messina Denaro

Matteo Messina Denaro, il boss della mafia catturato a Palermo dopo 31 anni di latitanza, è detenuto nel carcere di massima sicurezza dell'Aquila. Il padrino è arrivato nella tarda serata di ieri nell'aeroporto di Pescara con un volo militare. E' stato poi trasferito su un mezzo dei carabinieri nella casa circondariale dell'Aquila, una struttura che ha i requisiti necessari per ospitare detenuti sottoposti al regime speciale del 41 bis. Nel capoluogo di regione c'è un centro oncologico per le cure a cui deve essere sottoposto Matteo Messina Denaro.