Maltempo in Abruzzo

L'acqua, il vento e la neve sferzano la regione

Giornata all'insegna del maltempo per tutta la regione. Domani la costa sarà nel mirino

Pescara: Pioggia, forte vento e temperature a picco a Pescara. La perturbazione che nelle ultime ore sta interessando l'Abruzzo ha colpito anche il capoluogo adriatico. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco in varie zone della citta' per rimuovere rami e cartelloni pericolanti o caduti dalle forti raffiche di vento. Momenti di paura in particolare in viale Muzii a causa della caduta di un albero mentre un altro, in via Cesare Battisti, si e' abbattuto su due auto parcheggiate in strada.

Teramo: Da questa mattina all'alba le ditte convenzionate con la Provincia di Teramo sono al lavoro su tutto il territorio provinciale. Col trascorrere delle ore si sono intensificate le nevicate e sono arrivate decine di segnalazioni per alberi caduti e richieste di intervento. In particolare i vigili del fuoco hanno prestato soccorso ad un mezzo della Tua (societa' del trasporto unico abruzzese) finito fuori carreggiata senza alcun danno ma, come si e' potuto constatare, il problema e' stato causato dal fatto che il mezzo montava pneumatici non adatti alla neve.Stamane si e' verificato un allagamento di modeste dimensioni nel sottopasso Atri-Pineto immediatamente risolto. Per le segnalazioni il numero verde che va utilizzato unicamente per emergenze sulle strade provinciali e' il seguente: 800017069. Sulle strade provinciali di montagna cosi' come sulle statali c'e' l'obbligo di transito con l'attrezzatura invernale (gomme antineve o catene) che comunque vanno prudentemente utilizzate su tutta la rete stradale, evitando di uscire se non se ne dispone. Le basse temperaturare favoriranno la formazione di lastre ghiacciate fra stasera e domani. Oggi sono al lavoro gli spalaneve, domani mattina si procedera' anche con il sale.

Chieti: Il maltempo che ha colpito l'Abruzzo sta interessando anche Chieti, dove sta nevicando. Spargisale e spazzaneve all'opera sulle arterie principali di accesso e uscita dalla citta', a partire dalla Colonnetta, dove in mattinata si sono riscontrati i maggiori problemi a causa di autobus di traverso sulla strada e nella zona di via Arenazze e via Gran Sasso. Spargisale e spazzaneve di Formula Ambiente hanno aiutato i bus a tornare in carreggiata e la situazione e' tornata regolare, grazie anche all'intervento della Polizia Municipale. "Raccomandiamo a tutti - dicono il sindaco Diego Ferrara e l'assessore all'Ambiente Chiara Zappalorto - di muoversi solo con pneumatici da neve e non avventurarsi con gomme non adeguate alla situazione meteo. Non ci sono grandi problemi, i disagi di poco fa sono rientrati, ma a tutti raccomandiamo massima prudenza".

L'Aquila: Sono 21 i mezzi spazzaneve e spargisale in azione all'Aquila, tra quelli messi a disposizione dal Comune e dai privati convenzionati con l'ente. Da questa mattina alle ore 7 i mezzi sono impegnati su tutto il territorio comunale a seguito della nevicata. Dalle 4.30 è attiva la sala operativa del Piano neve comunale cui questa mattina il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, ha effettuato una visita per verificare l'andamento delle operazioni. "Il ringraziamento, mio e dell'amministrazione, va a tutti i funzionari, tecnici e operatori per il lavoro svolto e che continueranno a garantire qualora le precipitazioni nevose dovessero riprendere". Ha dichiarato il primo cittadino.