Abruzzo, cresce la voglia di una casa di proprietà

Il mercato immobiliare conferma un trend in crescita anche in Abruzzo. Fondamentali i bonus edilizi e i mutui agevolati per i giovani.

Nel mondo caratterizzato da un futuro nebuloso e dal ricorso crescente allo smart working la casa ha acquisito una nuova centralità, e l’acquisto di un’abitazione di proprietà rappresenta un traguardo positivo per la maggioranza dei cittadini. L’Abruzzo non fa eccezione, con il 40 per cento circa degli abitanti che secondo una ricerca realizzata dall’Osservatorio “Sara Assicurazioni” lo ritiene un investimento di lungo termine e quasi un terzo che lo giudica fondamentale per i giovani in cerca di indipendenza. Sono proprio le giovani coppie, rimarca il vicepresidente dell’Associazione costruttori edili di Pescara e Chieti Marco Sciarra, ad avere beneficiato maggiormente dell’accesso più ampio alle risorse degli istituti di credito. Riflesso tra i più rilevanti di una ripresa delle compravendite di appartamenti che tra il 2014 e il 2021 sono aumentate dell’80 per cento rispetto ai 7 anni precedenti segnati da una lunga stagnazione. L’abitazione non è vista soltanto come un’opportunità di guadagno, ma anche come un bene da tutelare investendo nella manutenzione, nelle ristrutturazioni, nel rinnovamento energetico attraverso sgravi fiscali e bonus edilizi. E garantendone la sicurezza tramite adeguate coperture assicurative contro danni e incidenti domestici, furti e rapine, calamità naturali come alluvioni e terremoti.