L'abbraccio di Cerchio ai profughi ucraini

Da Cerchio trasferiti ad Aielli i primi due nuclei familiari ucraini. Due mamme e cinque figli. Per un papà con quattro bambine domani primo colloquio di lavoro in una azienda del posto