Profughi e fragili

La sorveglianza sanitaria sui profughi ucraini in arrivo, solo il 30 per cento di loro è vaccinato. Teramo ha accolto un gruppo con disabilità gravi e 125 persone sorde.