Arriva il bel tempo

La perturbazione si allontana

La perturbazione si sta rapidamente allontanando dalla nostra penisola, lasciando che l’alta pressione torni a rafforzarsi leggermente e portando quindi una breve fase di stabilità atmosferica. Attualmente e ancora per qualche ora sulle zone montane e pedemontane abruzzesi saranno possibili deboli fenomeni residui in esaurimento, contemporaneamente anche la copertura nuvolosa si andrà gradualmente a diradare lasciando spazio ad ampie schiarite. Localmente, soprattutto sulle aree interne, sarà presente qualche nube anche al pomeriggio, ma senza precipitazioni. Da un punto di vista termico stavolta ci aspettiamo temperature sia minime che massime stabili o in lieve aumento. Infatti le prime si riporteranno prevalentemente al di sopra dello zero, mentre le altre oscilleranno perlopiù tra i 15 gradi delle conche interne e i quasi 20 gradi delle zone collinari adriatiche. I venti invece continueranno ad essere prevalentemente moderati con rinforzi lungo la dorsale appenninica e possibili raffiche in serata a ridosso del Gran Sasso. Sul versante occidentale dell’Appennino soffieranno da nord-ovest, mentre su quello orientale assumeranno direzione variabile. Il mare resterà mosso. Per domani ci aspettiamo cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il territorio regionale, con isolate nubi più persistenti e compatte a ridosso dei rilievi principali. Queste non porteranno comunque fenomeni e le temperature massime continueranno ad aumentare.