Si è svolta a Sulmona la tradizionale manifestazione

La piazza riabbriaccia la Madonna che scappa

Per il Vescovo di Sulmona Michele Fusco, una speranza per la pace

Davanti a 10 mila persone si è svolta a Sulmona la tradizionale celebrazione della Madonna che scappa in piazza. Dopo due anni di svolgimento all'interno di una chiesa a causa della Pandemia, sotto un cielo grigio il capoluogo peligno ha ritrovato la sua Madonna. Tanta la gente che ha affollato Piazza Garibaldi. Il rito, che ha una forte valenza religiosa, con il trascorrere del tempo si è arricchito anche di contenuti antropologici tanto che la manifestazione da sempre richiama anche i media locali e nazionali che vi partecipano con estremo interesse e devozione.