La minaccia della pedofilia

Preoccupanti i dati diffusi dalla Polizia postale che lo scorso anno, con la speciale unità dedicata a minori e crimini informatici, ha trattato in Abruzzo 250 casi