L'Aquila capitale europea dello sport

L'intervista a Gianni Lolli

Atleti provenienti da tutto il mondo. Successo per l'azzurra Roberta Bruni che ha superato la misura di 4,50 alla prima prova dopo un percorso netto anche alle precedenti quote di 4,30 e 4,40.

Bel successo per l'azzurra Roberta Bruni nel salto con l'asta in piazza a L'Aquila. In un meeting di livello internazionale, l'azzurra riesce a superare la misura di 4,50 alla prima prova dopo un percorso netto anche alle precedenti quote di 4,30 e 4,40. Torna così a salire la portacolori dei Carabinieri, per aggiungere dieci centimetri al suo miglior risultato stagionale di 4,40 ottenuto due volte a Rieti, sulla pedana di casa (11 e 15 maggio).Al secondo posto con 4,50 al secondo tentativo l'ucraina Yana Hladiychuk, ai piedi del podio nello scorso inverno ai Mondiali indoor di Belgrado dove si è piazzata quarta. Finiscono terze a pari merito con 4,40 la venezuelana Robeilys Peinado, bronzo iridato nel 2017, e la svedese Michaela Meijer davanti alla canadese Anicka Newell, finalista olimpica a Tokyo, che è quinta con 4,40 alla terza prova. La campionessa italiana Elisa Molinarolo (Fiamme Oro) chiude invece sesta a 4,20, con tre errori successivi a 4,40, come l'ucraina Maryna Kylypko.