Giuseppe Rosato, l'amico di Flaiano

Il poeta, scrittore e critico letterario ha compiuto novant'anni. Il ricordo dell'amicizia con Ennio Flaiano

A 90 anni appena compiuti Giuseppe Rosato batte sui tasti della macchina per scrivere nel suo studio di Lanciano, circondato dai libri compagni di una vita. La sua prima raccolta, "L'acqua felice" fu pubblicata nel 1957. Le più recenti, "La bellezza del mondo" e "Tra veje e sonne" sono uscite nel 2021. Dopo oltre 60 anni di attività Giuseppe Rosato continua a coltivare la passione per la scrittura nelle sue diverse forme.  

Una visione problematica, amara e disincantata dell'esistenza emerge dai suoi versi e dai suoi aforismi. Nel libro "Day Hospital" da acuto osservatore dell'individuo e della società ha raccolto riflessioni sui malesseri della vita quotidiana. L'umorismo per Giuseppe Rosato "è la sola certezza capace di far cadere una per una e senza appello tutte le altre".