Risparmiatori Carichieti, respinto il ricorso

Il Tar del Lazio ha dichiarato inammissibile "per difetto di giurisdizione" il ricorso di numerosi risparmiatori che chiedevano il risarcimento e la condanna di Banca d'Italia e Consob per il fallimento della Carichieti

Il Tar del Lazio ha dichiarato inammissibile "per difetto di giurisdizione", il ricorso proposto nel 2016 da numerosi risparmiatori che chiedevano la condanna di Banca d'Italia e Consob al risarcimento del danno per il fallimento della Carichieti e il conseguente azzeramento del valore dei bond emessi dall'istituto di credito teatino. Secondo il tribunale amministrativo, dovrà essere il giudice civile a valutare la risarcibilità del danno.