Il dopo voto

Come cambia il consiglio comunale

All'Aquila nuova geografia politica: 21 seggi al centro destra, di cui 7 a Fratelli d'Italia, solo 12 alle opposizioni

Donne finalmente in doppia cifra, sei in maggioranza e quattro all'opposizione, nel rinnovato Consiglio comunale dell'Aquila che ha confermato Pierluigi Biondi come sindaco. Grazie alla ripartizione dei seggi è già possibile tracciare la mappa del Consiglio. La geografia nel centrodestra, comunque, potrà variare - anche di parecchio - con la 

nomina degli assessori interni, che libereranno posti in aula consiliare facendo entrare i primi dei non eletti grazie alla surroga.
La maggioranza potrà contare su 21 consiglieri compreso lo stesso sindaco Biondi. Fratelli d’Italia ha conquistato 7 seggi che andranno all'ex vice sindaco Raffaele Daniele, secondo più votato in assoluto, Vito Colonna, Livio Vittorini, Katia Persichetti, Ersilia Lancia, Silvia D’Angelo e Leonardo Scimia. Quattro i consiglieri della Lega: Laura Cucchiarella, Fabrizio Taranta, Francesco De Santis e Daniele Ferella. La civica L’Aquila Futura ha 3 seggi per Roberto Santangelo, il più votato in assoluto con quasi 1.200 preferenze, Laura Cococcetta e Guglielmo Santella. Nel centrodestra due seggi anche a Forza Italia, per l'ex presidente del Consiglio Roberto Tinari e Maria Luisa Ianni. Due seggi ciascuno per le liste Civici e indipendenti, Luigi Faccia e Fabio Frullo, nonché L’Aquila al centro, con Daniele D’Angelo e Stefano Flamini.


Passando alla minoranza, potrà contare su 12 consiglieri compresi i candidati sindaco sconfitti Americo Di Benedetto del Passo possibile e Stefania Pezzopane del centrosinistra. Il progetto civico esprime 2 2 seggi per Emanuela Iorio e Alessandro Tomassoni, uno per la lista "L’Aquila e frazioni” destinato a Massimo Scimia e ancora un consigliere eletto per Azione/+Europa, Enrico Verini. Nel centrosinistra, tre posti al Partito democratico riservati a Stefano Palumbo, Stefano Albano ed Eva Fascetti, mentre L’Aquila coraggiosa ne conquista 2, si tratta di Simona Giannangeli e Lorenzo Rotellini. Un seggio, infine alla civica L’Aquila nuova per il confermato Paolo Romano.