Pinturicchio in campo per un'iniziativa di beneficenza

Del Piero a Roseto, la notte del 10

Palmaggetti gremito per la partita tra vecchie gloria di Juventus e Milan

Palmaggetti gremito a Roseto degli Abruzzi per la partita tra vecchie glorie di Juventus e Milan. Stella della serata, Alessandro Del Piero, acclamato da oltre 2mila tifosi. "Indossare la maglia della Juve è sempre un'emozione e così è anche questa sera". Così l'ex capitano dei bianconeri che ha parlato anche di alcuni big abruzzese del calcio italiano di oggi e di ieri : "Verratti è il presente e poi Massimo Oddo e Fabio Grosso che ha segnato anche nella semifinale con me. Verratti è incredibile per quanto sia bravo e con questi ragazzi ci accomuna comunque la Nazionale che ha avuto anche diversi abruzzesi". L'ultima battuta di Del Piero è stata per l'ex grande presidente Giampiero Boniperti a un anno e due giorni dalla sua scomparsa: "Lo ricordo sempre. Il suo ricordo per me è unico. L'ho incontrato a Udine per la prima volta quando avevo 16 anni. Poi quando ho firmato il mio contratto con la Juventus. Manca la personalità, la presenza e il temperamento come il suo. È stato un grande presidente"