Nodo occupazione

Il provvedimento di revoca della concessione lascia irrisolte diverse problematiche, come quella della riassunzione di 1700 lavoratori