L'Abruzzo torna ad essere regione virtuosa

Approvati a maggioranza i rendiconti dal 2016 al 2020, cristallizzati debiti pregressi per oltre 200 milioni di euro.