Sparatoria di Pescara

Cavallito torna a casa

Proseguirà le cure a domicilio. E' sopravvissuto all'agguato del Bar del Parco in cui ha perso la vita l'amico Walter Albi

Ha lasciato oggi l'ospedale di Pescara Luca Cavallito, l'ex calciatore sopravvissuto all'agguato del primo agosto in un bar della strada parco. Dopo cinque interventi chirurgici, continuerà a casa le cure, protetto visto il suo ruolo di testimone chiave. Nella sparatoria del primo agosto ha perso la vita il suo amico e socio in affari Walter Albi