Palazzo d'oro della Asl di Pescara, tutti assolti

"Ho sempre agito con trasparenza", commenta Claudio D'Amario, ex direttore generale e imputato eccellente nell'inchiesta