LO SCANDALO "POP"

Trent'anni dalla Tangentopoli d'Abruzzo

L'inchiesta portò all'arresto del presidente Rocco Salini e della sua Giunta ed ebbe rilevanza internazionale. Il processo si chiuse con un nulla di fatto, ma la legge sull'abuso d'ufficio era cambiata

Parlano il giudice per le indagini preliminari dell'epoca, Romolo Como, che firmò le misure cautelari, e il giornalista Angelo De Nicola, che fu testimone come cronista dell'operazione.