Roseto: la rabbia dei dimenticati

Costretti a vivere con un assegno di disoccupazione di poche centinaia di euro. Scoppia la rabbia dei lavoratori stagionali del turismo in assemblea a roseto