Parole d'autore

Le meraviglie della costa dei trabocchi

Otto itinerari sono proposti nella nuova edizione della guida sulla via verde, la pista ciclopedonale tra Ortona e San Salvo

Una struttura fragile che resiste alle onde del mare. E' il trabocco del Turchino, a San Vito Chietino. L'antica macchina da pesca costruita con tronchi di pino e funi è un simbolo dell'Abruzzo marinaro. La costa dei trabocchi è diventata un'attrattiva turistica grazie anche alla pista ciclopedonale realizzata sull'ex tracciato ferroviario. Otto itinerari da Ortona a San Salvo sono proposti nella nuova edizione della guida sulla via verde pubblicata da Menabò.
Viviana Farinelli è curatrice della guida.

Storie solidarietà femminile raccontate da otto scrittrici abruzzesi. Il libro "Non siamo sole Le protagoniste è un tributo alla memoria di Stefania Spanò, docente di microbiologia all'Università di Aberdeen in Scozia, scomparsa prematuramente nel 2019. Con la vendita del libro sarà finanziata una borsa di studio per giovani ricercatrici.

Un contastorie di vita vissuta, un antropologo comico. Così si definisce Domenico Turchi, attore e regista che da anni racconta nei suoi spettacoli episodi e personaggi della sua terra. Vive a Gessopalena, in Contrada Valoni. Turchi ha trascritto in un libro il monologo "Vallonia" dedicato a un mondo contadino scomparso.