Parole d'autore

L'alieno di nome Ennio

La scrittura, la vita, i tormenti, l'ironia amara di Ennio Flaiano raccontate in un libro da Renato Minore e Francesca Pansa

Tutti lo citano per l'ironia arguta e dissacrante dei suoi aforismi ma pochi conoscono a fondo la biografia e l'opera di Ennio Flaiano, un intellettuale vero, al di fuori di ogni corrente. La vita, i tormenti legati soprattutto alla disabilità della figlia Lè -lè, la scrittura e la storia critica di un autore eclettico sono raccontati da Renato Minore, che lo conobbe a vent'anni e da Francesca Pansa nel libro "Ennio l'alieno. I giorni di Flaiano"

Renato Minore e Francesca Pansa raccontano Ennio Flaiano dalla partenza a 12 anni dalla natia Pescara.  "Emigrante intellettuale senza speranza di tornare" come scrisse più tardi Flaiano arrivò a Roma dove visse fino alla morte il 20 novembre di 50 anni fa. In mezzo la scrittura nei suoi diversi generi e i dolori, le passioni e gli umori dell'uomo.