Morte sospetta, scatta l'inchiesta

La Procura di Milano apre una inchiesta sulla morte del sindaco di Bugnara Giuseppe Lo Stracco. Ipotizzato il reato di omicidio colposo: acquisite cartelle cliniche del San Raffaele

La Procura di Milano ha aperto un'inchiesta sulla morte del sindaco di Bugnara, Giuseppe Lo Stracco. Ipotizzato il reato di omicidio, acquisite le cartelle cliniche, disposta l'autopsia prevista per lunedì. Il primo cittadino del piccolo comune della Valle Peligna è deceduto ieri nell'ospedale San Raffaele dove era ricoverato da mese di settembre per un patologia congenita dell'aorta. "Una settimana, massimo dieci giorni e sarò di nuovo a casa", aveva detto il sindaco il sindaco Lo Stracco agli impiegati comunali prima di partire per Milano. Le complicazioni subito dopo l'operazione: "un intervento riuscito a detta dell'equipe chirurgica, ma il quadro clinico è progressivamente peggiorato fino al decesso questa mattina alle 9. Tra le ipotesi quella di un'infezione provocata da un batterio in sala operatoria.