Balneari in allarme

Rincari delle concessioni demaniali

Operatori turistici preoccupati per l'aumento del 25% che si traduce in 700 euro in più per il 2023. I Sib e Fiba chiedono la sospensione del provvedimento, la Cna rilancia una riforma complessiva con la mappatura delle concessioni demaniali