Basilicata
18 Ottobre 2021 Aggiornato alle 19:46
Cronaca

La curva del contagio ancora in calo. Vuote le terapie intensive

Vaccinazioni, una settimana di autonomia

Solo 30.000 le dosi stoccate nei magazzini, il prosieguo della campagna dipende dall'arrivo di carichi Pfizer e Moderna
Credits © ASP Vaccinazioni all'hub di via Roma a Potenza
Vaccinazioni all'hub di via Roma a Potenza
La Basilicata può contare su più del 46% della popolazione vaccinata con almeno una dose, ma le scorte cominciano a scarseggiare.
In magazzino sono stoccate circa 30.000 dosi, di cui 10.000 di Astrazeneca e 13.000 di Pfizer. Una disponibilità che garantisce autonomia per un’altra settimana.
Dopo le prescrizioni del CTS e del ministro della Sanità, Roberto Speranza, all'utilizzo di Astrazeneca per gli over 60, in Basilicata la seconda dose è garantita con i sieri Pfizer e Moderna. Questo ha costretto a una rimodulazione delle somministrazioni. All'arrivo di nuovi carichi di Pfizer e Moderna è, dunque, legato il prosieguo della campagna vaccinale.
Nel frattempo, la curva del contagio continua a scendere. Su 196 tamponi processati ieri, solo 1 è risultato positivo, mentre 25 sono i guariti.
Dopo alcuni giorni, si registra di nuovo un decesso: un anziano di 93 anni di Policoro.
watchfolder_TGR_BASILICATA_WEB_LORUSSO BOLLETTINO COVID.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca