Basilicata
02 Dicembre 2021 Aggiornato alle 05:30
Ambiente

Lucas, un progetto per la tutela della salute e dell'ambiente

Venticinque milioni in 5 anni da destinare a ricerca, prevenzione e formazione. E' il frutto di un accordo di compensazione tra le aziende petrolifere e la Regione
Credits © TgR Basilicata Regione Basilicata, tavolo tecnico Assessorato all'Ambiente-Eni
Regione Basilicata, tavolo tecnico Assessorato all'Ambiente-Eni
Regione, Arpab, aziende sanitarie e istituti di ricerca insieme per Lucas-Lucania Ambiente e Salute. Un progetto che vede una dotazione di 25 milioni di euro in 5 anni per rispondere alle crescenti preoccupazioni ambientali e alle conseguenze sulla salute dei cittadini. Finanziato con le compensazioni ambientali derivanti dalle estrazioni petrolifere, Lucas intende, tra gli altri, valutare lo stato di salute dei lucani e dell’ambiente, individuare criteri e procedure per la stesura di linee guida da seguire nelle aree sottoposte a particolari pressioni ambientali, realizzare un polo di ricerca diffuso, formare professionisti del settore e migliorare gli interventi di prevenzione del sistema sanitario nazionale.
"La tutela dell'ambiente e l'innovazione stimoleranno ulteriori investimenti che contribuiranno a creare nuove opportunità occupazionali - ha precisato l’Assessore all’Ambiente Gianni Rosa - le risorse lucane, qual è il gas, restano ai lucani e la tutela della salute si trasforma in prevenzione".
Tra le voci di costo del progetto quella dedicata al personale: ai nuovi contratti, collaborazioni, prestazioni occasionali e assegni di ricerca saranno destinati, nei prossimi 5 anni, quasi 4 milioni di euro. Alla realizzazione e al potenziamento di ambulatori e laboratori saranno assegnati 7,7 milioni di euro, mentre il preventivo per la scuola di alta formazione è di quasi 2 milioni.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Ambiente