Basilicata
16 Ottobre 2021 Aggiornato alle 07:07
Cronaca

Vaccini Covid, tagliate le forniture Pfizer

Le dosi a disposizione destinate ai richiami, limitate le nuove prenotazioni. Solo 16 i contagi
Credits © CC Vaccino anti-Covid
Vaccino anti-Covid
Ancora ritardi nella campagna vaccinale anti Covid-19. Ancora una volta per la mancanza di fiale, questa volta di Pfizer. Un problema a livello nazionale che in Basilicata si è tradotto in un taglio del 30% delle dosi che ha costretto le aziende sanitarie a utilizzare le scorte per i richiami e la Regione a limitare le prenotazioni degli appuntamenti sulla piattaforma di Poste.

Intanto, l'Azienda Sanitaria di Potenza ha annunciato le date dei richiami per chi ha partecipato agli open day di Astrazeneca dello scorso aprile: chi ha ricevuto la prima dose il 12, 13, 14 e 15 aprile può recarsi nel punto vaccinale della palestra di via Roma, a Potenza, il 2, 3, e 4 luglio, in base all'ordine stabilito dal calendario pubblicato e consultabile su sito dell'Asp.

Sul fronte contagi, nel bollettino diffuso dalla task force regionale, nelle ultime 24 ore, si registrano 16 i nuovi positivi su un totale di 539 tamponi processati. Otto i guariti. Nella giornata di ieri sono state fatte 3.456 vaccinazioni. Il 53,4% della popolazione lucana ha ricevuto almeno una dose di vaccino, il 28,7% è stato completamente immunizzato.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca