Basilicata
16 Ottobre 2021 Aggiornato alle 07:07
Cronaca

Coronavirus, contagi in calo

Sono 64 i nuovi positivi su 1.102 tamponi molecolari processati. Trentasei i guariti mentre restano stabili i ricoveri. Sotto osservazione i focolai di Pescopagano e Castelgrande
Credits © Tgr Basilicata Prosegue lo screening
Prosegue lo screening
Sono 64 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Basilicata a fronte di 1.102 tamponi molecolari processati.
I guariti sono 36 mentre i ricoverati restano stabili a quota  20, di cui 1 in  terapia intensiva. Non si registra nessun nuovo decesso. 
In provincia di Potenza sono sotto stretta osservazione i focolai di Pescopagano e Castelgrande, mentre a Bella lo screening sui cittadini venuti in contatto con alcuni residenti positivi ha evidenziato 25 nuovi casi e 60 persone in isolamento fiduciario.
Sono intanto terminati i tamponi molecolari effettuati sui dipendenti di Acquedotto Lucano, dopo che un lavoratore, a contatto con altri colleghi, è stato trovato positivo. I risultati saranno disponibili nel pomeriggio di oggi.
Sul fronte vaccinazioni, nella giornata di mercoledì 4 agosto, sono state effettuate 4.503 somministrazioni. Al momento sono 362.190 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (65,5%) e 268.123 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (48,5%) per un totale di 630.313 su 553.254 residenti.
Sono quasi 50mila gli under 30 senza vaccino in Basilicata. Nella fascia d'età 12-19 anni quasi 6mila ragazzi hanno ricevuto entrambe le dosi, il 14,39% della platea, oltre 17mila invece quelli tra i 20 e 29 anni, il 31,42%.
E proprio a loro - per evitare la didattica a distanza e visto l'obbligo di green pass - pensa la Regione, che con le quasi 40mila fiale Pfizer, Moderna e AstraZeneca consegnate nelle ultime 48 ore, potrebbe dare il via a nuovi open day. 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca