Basilicata
18 Ottobre 2021 Aggiornato alle 19:46
Cronaca

Coronavirus, morta una donna di 47 anni

Era ricoverata in terapia intensiva all'ospedale San Carlo di Potenza. I nuovi positivi sono 52
Credits © Ansa Un tampone Covid
Un tampone Covid
Aveva 47 anni l'ultima vittima del coronavirus in Basilicata. E' morta all'Ospedale "San Carlo" di Potenza, dove era ricoverata da una settimana in terapia intensiva. Si tratta di una donna non vaccinata, affetta da una precedente patologia. Con la sua morte, salgono a 597 le vittime totali del covid nella nostra regione. 
Stabili i contagi: 52 i nuovi positivi, su 1227 tamponi processati. Sono 36 le guarigioni. In calo i ricoveri: 38, due in meno rispetto a ieri. Le situazioni più delicate riguardano Episcopia, Maratea, Viggianello, Rotonda e Senise.
Numeri da zona bianca. Ma la Basilicata, con un'occupazione dei reparti pari al 9,6%, è la terza regione per degenze in area medica, alle spalle di Sicilia e Sardegna. Un aspetto da non sottovalutare, che ha costretto i vertici del "San Carlo" a destinare nuovamente il reparto di Pneumologia 2 ai pazienti covid. "Dobbiamo mantenere alta la guardia ed essere pronti a riconvertire altre aree degli ospedali per far fronte a un possibile aumento delle ospedalizzazioni", afferma Giulio De Stefano, primario dei reparti di malattie infettive dei due capoluoghi di provincia. 

Sul fronte vaccinazioni, al momento il 56% dei lucani ha effettuato la doppia dose, mentre oltre 7 su 10 sono a metà del percorso.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca