Basilicata
24 Maggio 2022 Aggiornato alle 18:04
Cronaca

Rischio basso in Basilicata, circoscritto il focolaio di Castelgrande

Circa il 78% dei lucani ha ricevuto la prima dose, poco più del 72% della popolazione ha invece ricevuto la seconda
Credits © cc Coronavirus
Coronavirus
La Basilicata è una delle tre regioni, con Sardegna e Valle d'Aosta, a rischio basso per quanto riguarda l'emergenza sanitaria. 
I dati di giornata: su 381 tamponi processati, 13 i positivi, e 13 i guariti. Sempre 22 i ricoveri di pazienti Covid, nessuno in terapia intensiva. 
Sul fronte della campagna vaccinale, supera il 78% la quota di lucani con prima dose. Poco più del 72% della popolazione ha invece ricevuto la seconda. 
Nel frattempo, appare circoscritto il focolaio di Castelgrande, al momento l'unico a richiedere particolare attenzione: 19 i positivi tra gli ospiti della casa di riposo, a cui si aggiungono 3 dipendenti della struttura, altri 3 cittadini senza legami con l'RSA. Diversi, inoltre, i residenti in isolamento in attesa del tampone di verifica. 
Tutta la comunità, spiega il sindaco Domenico Alberto Muro, si sta in queste ore sottoponendo allo screening. 
Intanto il Ministro della Salute, Roberto Speranza, nel programma Mezz'ora in Più di Lucia Annunziata, ha detto che in tutto il mondo la situazione è più gestibile dove è alto il tasso di vaccinazione. Ascolta le dichiarazioni di Speranza:
watchfolder_TGR_BASILICATA_WEB_DICHIARAZIONE SPERANZA.mxf

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca