Basilicata
17 Gennaio 2022 Aggiornato alle 23:11
Economia & Lavoro

Italtractor Itm: 10 assunzioni nei prossimi mesi

L'accordo è stato firmato con le rappresentanze di categoria di Cgil, Cisl e Uil e con le Rsu. Ad essere assorbiti, lavoratori attualmente disoccupati che negli ultimi dieci anni erano stati impiegati in azienda con contratti di somministrazione
Credits © Tgr Basilicata Alcuni lavoratori durante un sit in davanti ai cancelli
Alcuni lavoratori durante un sit in davanti ai cancelli
Una notizia buona - o almeno così sembrerebbe - per l'occupazione. Arriva dalla Italtractor Itm, che nella sede potentina dell'azienda specializzata nella produzione di sottocarri si dice pronta ad assumere 10 persone nel giro di qualche mese.

L'accordo è stato firmato con le rappresentanze di categoria di Cgil, Cisl e Uil e con le Rsu.

Si tratta di lavoratori attualmente disoccupati che negli ultimi dieci anni sono stati impiegati dall'azienda con contratti di somministrazione e che poi stati inseriti in un bacino di 16 persone. I primi quattro avranno già dalla prossima settimana un inquadramento a tempo indeterminato. Altri quattro - se i volumi produttivi manterranno i valori attuali - saranno assunti ad aprile. 

Gli ultimi due, dovrebbero essere assorbiti entro questo gennaio in base a una staffetta - prevista dall'accordo - per cui, d'ora in poi, ad ogni pensionamento o dimissione dovrà corrispendere un'assunzione.

I sindacati esprimono soddisfazione per il futuro delle famiglie coinvolte e perché questo consentirebbe di superare da una spirale di crisi che negli ultimi due anni ha portato a 20 uscite senza rimpiazzo. Le sigle, auspicano, inoltre, che si arrivi all'assorbimento di tutto il bacino di lavoratori e si torni ai livelli passati, quando lo stabilimento contava 300 dipendenti.

La Itm fa parte del gruppo americano Titan e dei 500 addetti nelle 4 sedi italiane, 275 sono impiegati a Potenza.
 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Economia & Lavoro