Basilicata
24 Maggio 2022 Aggiornato alle 17:37
Cronaca

Covid, 5 vittime in 24 ore

Quattro di loro non erano vaccinati. Intanto, cresce la pressione sugli ospedali mente frenano i contagi
di Fabio Di Todaro
Credits © ANSA Nelle ultime 24h, la Basilicata registra cinque nuove vittime
Nelle ultime 24h, la Basilicata registra cinque nuove vittime
Cinque posti letto in meno occupati a fronte di altrettanti decessi, che fanno così salire a 658 il numero complessivo delle vittime di Covid-19 in Basilicata.
Al Madonna delle Grazie di Matera, tre le persone decedute: un uomo di Pomarico, non vaccinato, una donna della città dei Sassi, anche lei senza vaccinazione e un uomo di Accettura, con doppia dose di vaccino.
Al San Carlo, invece, a perdere la vita nelle scorse ore sono stati due uomini, rispettivamente di 69 e 76 anni; uno di Venosa e l'altro di Senise, entrambi non vaccinati.
Decessi e ricoveri rimandano ai casi di infezione avvenuti giorni, se non settimane fa. E con i quali oggi i sanitari sono chiamati a confrontarsi nelle strutture dei due capoluoghi, dove si registra una pressione ormai ai livelli di guardia.
Sul territorio, invece, la situazione appare in lieve miglioramento. In attesa dei dati relativi ai contagi delle ultime ventiquattro ore, che arriveranno nel pomeriggio, anche in Basilicata inizia ad osservarsi una lieve frenata dei contagi.
A documentarlo uno studio del Cnr, coordinato dal matematico Giovanni Sebastiani. Nello specifico, la provincia di Potenza appare al picco e si avvia verso una progressiva discesa. Nel materano, invece, il plateau non è ancora stato raggiunto.
Sul fronte delle vaccinazioni, sono poco più di dodicimila i lucani con più di cinquant'anni che non hanno ricevuto nemmeno una dose.

 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca