Basilicata
24 Maggio 2022 Aggiornato alle 18:18
Cronaca

Covid a scuola, in molti comuni slitta la riapertura

Diversi sindaci hanno emanato ordinanze per tornare in aula da lunedì 10 gennaio in attesa degli screening
Credits © cc I banchi in una scuola chiusa
I banchi in una scuola chiusa
In attesa delle decisioni della Regione, che a sua volta aspetterà la riunione del Consiglio dei Ministri prevista per domani, 5 gennaio, alcuni sindaci hanno emanato ordinanze che rinviano il rientro in aula degli studenti. 
A Lavello, si tornerà a scuola lunedì, il 10 gennaio. Il 7 e l'8 gennaio, aperto solo l'asilo nido comunale. L'ordinanza è legata non solo ai molti positivi in città (sono oltre 250), ma anche alle tre giornate di screening volontario in programma oggi, il 6 e l'8 gennaio di tutta la popolazione scolastica (2.150 persone tra studenti e personale). Nella giornata di oggi sono stati fatti 218 tamponi rapidi, 5 sono positivi e necessitano del tampone molecolare di controllo.

Anche a Montalbano, test rapidi in programma domani e il giorno del rientro a scuola, il 7 o il 10  gennaio. A Rotondella, invece, screening programmato per domenica 9, al mattino.

Ad Acerenza le scuole resteranno chiuse fino a lunedì prossimo. Nel borgo ci sono 29 casi e il sindaco Fernando Scattone ha deciso di tenere le aule chiuse per sanificare gli ambienti e in attesa di organizzare uno screening. Nel plesso di via Mons. Cavalla, destinato alla scuola primaria e secondaria di primo grado, necessaria anche la bonifica da gas radon.

AGGIORNAMENTO DEL 5/01/2022
Il sindaco di Matera, Domenico Bennardi, ha annunciato test a tappeto nelle scuole dal 7 al 9 gennaio. Anche nella Città dei Sassi, dunque, si tornerà in aula il 10. Stessa data anche per gli studenti degli istituti di Pisticci.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca