Basilicata
24 Maggio 2022 Aggiornato alle 18:18
Cronaca

Hub vaccinali aperti ai bambini

Domenica di vaccinazioni per i più piccoli. Oltre 500 i richiami nella fascia 5-11 anni, alle tende del Qatar di Potenza. Intanto, ASP al lavoro per cambiare sede alll'hub in cui si effettuano i tamponi molecolari
Credits © CC
Come già accade da alcune domeniche, oggi giornata dedicata soprattutto alle vaccinazioni dei più piccoli. 
Alle tende del Qatar di Potenza, per esempio, più di 500 le prenotazioni per il richiamo dei bambini nella fascia 5-11 anni. 
A livello generale, prosegue con numeri importanti la campagna vaccinale. 
In queste ore la Basilicata ha superato il 50% nella somministrazione delle tre dosi alla popolazione vaccinabile. 
Restando in tema, il direttore generale del San Carlo, Giuseppe Spera, ha deliberato la sospensione di cinque dipendenti - un medico, tre infermieri e un autista - che non hanno assolto all'obbligo vaccinale. 

Intanto, oggi si registra un nuovo decesso. Un 90enne di Scanzano Jonico, vaccianto. Era ricoverato al Madonna delle Grazie di Matera.
Complessivamente, sono 92 i ricoveri, 50 al San Carlo, 42 al Madonna delle Grazie. In aumento, seppur ancora sotto la soglia di allerta, la pressione sulle terapie intensive: cinque i posti letto occupati, tre a Potenza, due a Matera. Quattro i non vaccinati. 
Sul fronte contagi, sono 986 i nuovi positivi su un totale di 5913 tamponi, tra rapidi e molecolari mentre i guariti sono 531.

Nel capoluogo, il monitoraggio subirà alcune modifiche sul fronte logistico. Per evitare disagi al traffico cittadino, con le lunghe code di chi è in attesa di sottoporsi a screening, è atteso nei prossimi giorni lo spostamento dell'hub tamponi nel parcheggio di viale dell'Unicef. Al momento, la nuova postazione è in allestimento, sarà l'ASP a comunicare quando sarà attiva. 



 

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Cronaca