Basilicata
16 Maggio 2022 Aggiornato alle 20:00
Arte & Cultura

Le iniziative della notte dei musei

Aperture straordinarie: musica, letture, visite guidate alla scoperta del patrimonio culturale della nostra regione
di Ines Siano
Credits © Tgr Basilicata Palazzo Lanfranchi a Matera, una delle strutture aperte in notturna
Palazzo Lanfranchi a Matera, una delle strutture aperte in notturna
Note, parole, suoni e racconti. I luoghi d'arte aprono al pubblico in un orario inedito e suggestivo. La notte dei musei 2022 - la sera del 14 maggio- illumina i centri della cultura in tutta Europa dalle 20 alle 23, e anche in Basilicata. Spazi espositivi, parchi e siti archeologici accessibili al costo simbolico di un euro. Le visite certo, ma non solo. Stanze e reperti a fare da sfondo ad ad altre iniziative. 

Al museo Archeologico Nazionale di Potenza, porte aperte per il laboratorio di restauro per conoscere da vicino il lavoro dei professionisti del settore.

L'età imperiale al centro del programma del museo Torelli di Venosa. Oltre al tour, le letture di estratti dal noto libro della Yourcenaur dedicato all'imperatore Adraino e la possibilità di assistere all'esibizione di due violiniste   

Visita guidata anche tra le sale dell'Archeologico di Muro lucano che svela i segreti dell'acropoli e del borgo antico della cittadina.

Due gli appuntamenti a Matera: a Palazzo Lanfranchi focus sulla sezione contemporanea e a seguire, sul terrazzo, un concerto con canti e ritmi del Sud proposti dal gruppo "Padri e figli".
A partire dalle 21.00, invece, al Domenico Ridola, nella sala della sezione classica, le melodie del Quintetto di fiati Lucus.

"Lo studio della ceramica" poi protagonista al museo di Metaponto. Gli archeologi raccontano- attraverso terracotte e maioliche antiche- informazioni curiose sulla vita dei magno-greci.

Per scoprire i centri che hanno aderito e per tutte le informazioni, è possibile consultare il sito www.beniculturali.it

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Arte & Cultura