Basilicata
05 Luglio 2022 Aggiornato alle 19:47
Società

Cavalieri Festa della Bruna, decisioni rinviate

Ancora aperta la questione della scorta al carro, che si vorrebbe limitare per ragioni di sicurezza
Credits © TgR Basilicata
Slitta al pomeriggio di domani la decisione ultima sulla presenza dei Cavalieri della Bruna nel tratto finale della processione del carro trionfale, il 2 luglio, nella festa patronale di Matera. E' quanto emerso dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, riunitosi questa mattina in Prefettura e convocato proprio per mettere a punto le disposizioni di sicurezza in vista della Festa della Bruna. Sarà, infatti, necessario un sopralluogo tecnico. 
Per motivi di sicurezza, quest'anno si è ipotizzato di limitare la scorta dei Cavalieri in piazza Duomo. Decisione contestata dai Cavalieri, che hanno chiesto di poter almeno arrivare in via del Corso, nei pressi di piazza  Vittorio Veneto, dove avviene l'atteso "strazzo".
Si sta lavorando a un compromesso, con la limitazione in piazza San Francesco.

Stabilito anche il numero di presenze nelle parti terminali del percorso, nel rispetto della normativa di sicurezza: piazza Vittorio Veneto ospiterà 10mila persone, 2mila in piazza San Francesco e mille in piazza Duomo.

Sui fuochi d'artificio serali - altra incognita di questa 633/a edizione - dovrà invece esprimersi la Regione. Sullo spettacolo a Murgia Timone, infatti, l'Ente Parco Murgia Materana ha dato parere negativo, ma non vincolante.

					

Potrebbero interessarti anche...


					

Altri articoli da Società