App Io, un Comune lucano su dieci non è presente

La classifica stilata dal Centro Studi Enti locali. Bene Potenza, sul podio dei capoluoghi con 55 servizi offerti

App Io, un Comune lucano su dieci non è presente
Tgr Basilicata
Servizi accessibili da smartphone

L'11 per cento dei Comuni lucani non è presente con i propri servizi sull'app Io, l'applicazione che consente ai cittadini di interfacciarsi con i servizi pubblici direttamente dallo smartphone.

Un dato che mette la Basilicata a metà classifica.

A scattare la fotografia, il Centro Studi Enti locali, che sottolinea la crescita dell'utilizzo dell'app da parte dei cittadini, soprattutto dopo la pandemia. Una diffusione capillare che può rappresentare un patrimonio per gli enti locali nella comunicazione diretta con le comunità.

Più di 6.800 Comuni su 7.900 sono presenti sull'app. Dei Comuni mancanti, 485 sono del Sud. Territorio più virtuoso, invece, il Friuli Venezia Giulia.

Tra i capoluoghi di regione, podio per Potenza con 55 servizi offerti.