Basilicata
19 Ottobre 2021 Aggiornato alle 13:39
Cronaca

Inchiesta Terra Satis

La Procura di Potenza sequestra 160 mila euro a Vito Vaccaro, ex custode del cimitero di Potenza

Già condannato nel 2020 con l'accusa di corruzione continuata e altro, Vito Vaccaro, in qualità di custode del cimitero monumentale del capoluogo aveva spinto diverse persone interessate all'acquisto di loculi a consegnargli ingenti somme di denaro, in contanti, come se fosse il proprietario.
Oggi il sequestro, 160 mila euro tra conti correnti e beni a lui intestati. Per la Procura, la cifra dell'illecito arricchimento ottenuto con la vendita dei loculi.





 

					

Potrebbero interessarti anche...


					
						

Altri video da Cronaca