Bolzano
14 Dicembre 2018 Aggiornato alle 22:40
Arte & Cultura

Il cittadino dell'anno è Ettore Frangipane

Giornalista e inviato Rai, scrittore e disegnatore classe 1934, ha ricevuto il premio al circolo Cittadino di Bolzano
Credits © Tgr Ettore Frangipane
Ettore Frangipane
Chi abita a Bolzano il nome di Ettore Frangipane probabilmente l'ha sentito almeno una volta.
Nei suoi tanti anni di attività, ne ha 83, è stato insieme osservatore, narratore e protagonista degli eventi della città. Prima, a lungo, come giornalista e inviato della Rai, con cui ha iniziato a collaborare nel 1955. È diventato un esperto di sport, seguendo eventi sportivi in tutto il mondo e commentando 11 Olimpiadi. Ma non è solo per questo che ieri, 29 novembre, ha ricevuto il premio Cittadino dell'anno al Circolo cittadino di Bolzano.

Ma non solo: le sue vignette sono apparse su giornali, quotidiani e periodici. E poi ci sono i libri: ne ha scritti decine.
"Molti più di me" ha scherzato ieri, il sindaco Renzo Caramaschi, che gli ha consegnato il riconoscimento.

In effetti, la sola serie su Bolzano Scomparsa è arrivata al decimo, e ultimo, volume. Vi si raccontano le vicende del capoluogo altoatesino tra il 1850 e il 1950. Una vera miniera d'oro di aneddoti e storie per ricordare, e
capire, la città. 

Ma quello su Bolzano Scomparsa è solo un capitolo, di una lunga serie, che comprende altri saggi e diversi romanzi. Apprezzati anche da lettori di madrelingua tedesca, come ha dimostrato la presenza, alla premiazione, anche di Luis Durnwalder, ex presidente della Provincia. "Ha fatto tanto per la cultura di questa città -ha detto Durnwalder- e anche tanto per la convivenza".

Di seguito potete guardare il resoconto di Roberto Vivarelli
 
watchfolder_TGR_TAA-BOLZANO_WEB_786714_3011 TGR1400 S FRANGIPANE.mxf

Potrebbero interessarti anche...

Altri articoli da Arte & Cultura