Bolzano
14 Dicembre 2018 Aggiornato alle 22:40
Società

Emergenza freddo: aperto il nuovo centro in via von Comini

La struttura ha 95 posti letti, molti già occupati la scorsa notte. Spazio per altre 35 persone nei container in via del Macello
di Riccardo Cavaliere
Credits © Tgr L'esterno del nuovo centro
L'esterno del nuovo centro "emergenza freddo"
Nelle prime ore di apertura, mancava il riscaldamento. Non dev'essere stata, dunque, una notte piacevole per i primi 86 senzatetto che hanno trovato rifugio nel nuovo centro messo appunto per l'"emergenza freddo" dal Comune in via von Comini, a Bolzano sud. "Un piccolo problema tecnico che è stato subito risolto" -commenta Sandro Repetto nelle sue ultime ore da assessore (è stato eletto in consiglio provinciale, dunque domani darà le dimissioni). 
"L'importante -aggiunge- è che ci sia posto per chi ha bisogno". 

In via von Comini ci sono 95 letti. Inoltre, la struttura dispone di bagni e docce nuovi. Il necessario perché chi non ha un tetto sulla testa possa passarvi una notte al caldo. 
Ci sono, inoltre, altri 35 posti nei containeir in via del Macello, per un totale di 130 posti circa: in pratica, quanto l'anno scorso. 
"Rimarranno aperti fino al 30 marzo", spiega l'assessore. È quella l'ultima data della "emergenza freddo". Se ce ne sarà bisogno, però, i posti letto potrebbero restare aperti anche in seguito, nel progetto "emergenza notte". "Soprattutto se per il decreto Salvini più persone saranno in strada", commenta l'assessore Repetto.

Una ex segheria per ospitare i senzatetto

La struttura in via von Comini apparteneva alla ex segheria Eder. Il Comune l'ha comprata a dicembre 2017 per 2 milioni e 50mila euro più Iva. A questo prezzo si è aggiunto il costo dei lavori, circa 620mila euro.
L'anno scorso, mentre si attendeva che la nuova struttura fosse adeguata, i posti dell'emergenza freddo erano per la maggior parte in via del Macello, mentre ve n'erano altri allestiti al Palasport di via Resia. In tutto, comunque, il numero era pari a quello di quest'anno. Adesso alcuni container in via Macello verranno smobilitati, ma ne rimarranno altri che, come scritto, potranno ospitare un totale in quella zona 35 persone.

Potrebbero interessarti anche...

Altri articoli da Società