Bolzano
20 Marzo 2019 Aggiornato alle 17:30
Spettacolo

67esima edizione si terrà dal 27 aprile al 5 maggio

È il Marocco il Paese protagonista del Trento Film Festival

Il manifesto di quest'anno rappresenta il viso di un uomo che pare una montagna e sopra il suo naso un altro uomo guarda verso il cielo
Credits © Tgr Marocco protagonista al Trento Film Festival Montagne e Culture
Marocco protagonista al Trento Film Festival Montagne e Culture
"Destinazione Marocco": per la prima volta un Paese dell'Africa diventa protagonista al Trento Film Festival Montagne e Culture, nazione che tra l'oceano e il deserto ha catene montuose, con una vetta,quella del Jbel Toubkal, 4167 metri, che è la più alta del nordafrica e attira turisti e alpinisti da tutto il mondo. Edizione numero 67 del festival si partirà il 27 aprile si terminerà il 5 maggio, e il manifesto di quest'anno sarà, è, il viso di un uomo che assomiglia a una montagna e sopra il suo naso un altro uomo che guarda verso il cielo. La firma artistica di tale lavoro porta la firma dello spagnolo Javier Jaén e il significato di tale manifesto è doppio; il primo è il rapporto tra uomo e natura e limiti che l'essere umano non deve superare rispettando la montagna , il secondo dove la montagna è anche luogo dove l'uomo affronta le sue prove fisiche, ma anche spirituali.
In questa edizione si parlerà anche di problematiche ambientali che interessano il patrimonio montano e boschivo come le due province di Bolzano e Trento teatro nell'anno passato per il maltempo della distruzione di milioni di alberi. 
Ventimila i biglietti staccati nella varie proiezioni dello scorso anno, dato di gran portata e record difficile da battere. 
 
    

Potrebbero interessarti anche...

Altri articoli da Spettacolo